Italy | Select other Country

Una task force di esperti raccomanda la glucosamina e la condroitina




In una recente relazione un gruppo di importanti esperti internazionali (ESCEO) afferma che la glucosamina solfato in qualità farmaceutica è sicura ed efficace nella cura dell’osteoartrite delle ginocchia e che può essere consigliata come trattamento base per tale disturbo. Si consiglia anche la condroitina.

La recente relazione fornisce le linee guida per i medici che seguono pazienti affetti da osteoartrite basandosi sull’ultima ricerca pubblicata nelle riviste scientifiche autorizzate. Lo scopo è quello di ottimizzare la cura e consolidare il consenso tra i medici in merito a queste linee guida.

Le nuove linee guida
Tali linee guida includono il fornire informazioni dettagliate al paziente relative alla malattia e alla sua cura.

Nelle linee guida sono descritti gli effetti benefici del perdere peso qualora il paziente fosse sovrappeso, i benefici di un programma di esercizi (praticare sport in generale, è consigliato in particolare tai chi), i benefici derivanti da alcune terapie (la terapia con l'acqua, l'agopuntura il TENS ossia la stimolazione elettrica dei nervi sulla pelle), i benefici dati dall'indossare scarpe con cuscinetti e solette.

Glucosamina solo in qualità farmaceutica
Per quanto riguarda il trattamento farmacologico dell’osteoartrite, il gruppo di esperti raccomanda la glucosamina solfato in qualità farmaceutica come una cura di base sicura ed affidabile contro il dolore e per la funzione articolare nell’osteoartrite dal momento che la glucosamina solfato è risultata essere superiore al placebo. Il trattamento con la glucosamina solfato non ha causato più effetti collaterali rispetto a quelli rilevati nelle persone a cui è stato prescritta una cura con placebo inattivo, che in pratica rende la cura con la glucosamina sostanzialmente priva di effetti collaterali.

Il gruppo di esperti, tuttavia, non consiglia la glucosamina idrocloride e fa riferimento a ricerche che hanno dimostrato come non siano stati registrati effetti benefici da questo tipo di glucosamina.

Anche la condroitina è benefica
La condroitina potrebbe offrire simili benefici per i cambiamenti della struttura articolare nei pazienti con osteoartrite da lieve a moderata. I dati pubblicati mostrano che la condroitina solfato riduce i cambiamenti nella struttura articolare con un effetto sintomatico che potrebbe essere considerato clinicamente rilevante. Anche per quanto riguarda la condroitina il Comitato sottolinea di utilizzare solo preparati di elevata qualità.

ESCEO
ESCEO è l’acronimo di European Society for Clinical and Economic Aspects of Osteoporosis and Osteoarthritis (Società Europea per gli Aspetti Clinici ed Economici dell’Osteoporosi). Si tratta di un’organizzazione no-profit che si occupa di informare i medici e fornire loro le ricerche più recenti relative ai disturbi ossei, articolari e muscolari.